Home > Casa Bertolli > News > E’ Natale, tempo di festa, tempo di tradizioni… e di piatti!

News: E’ Natale, tempo di festa, tempo di tradizioni… e di piatti!

Dicembre, 2018 | Bertolli

C’è un filo di seta che unisce e valorizza la tavola degli italiani durante le feste. Ogni regione racconta la sua tradizione culinaria di Natale con un piatto diverso, ingredienti diversi e con diverse peculiarità.

Ecco, quindi, che i cardi diventano protagonisti in Toscana con lo sformato di gobbi, in Abruzzo con la minestra e in Basilicata con la zuppa di cardi, verza e scarola.

Ma non dimentichiamoci anche dei broccoli, che in Calabria vengono saltati in padella con extra vergine, aglio e un po’ di peperoncino.

Ed infine c’è il baccalà, che durante la Vigilia dà il benvenuto in tavola alle feste natalizie di tutta Italia.


Bertolli: due modi di interpretare il baccalà a Natale


Baccalà, crostini di polenta e olio extra vergine di oliva Bertolli Robusto

Ingredienti per 4 persone

g 400 baccalà dissalato
g 250 polenta istantanea
½ lt di latte
g 50 vino bianco
g 200 olio extravergine di oliva Bertolli Robusto
n. 2 filetti di acciuga
q.b. scalogno, prezzemolo, pepe nero a mulinello, sale

Procedimento

Far bollire insieme ½ litro di latte e ½ litro acqua con un pizzico di sale, versare a pioggia la polenta, abbassare il fuoco continuando a mescolando con una frusta fino a quando si sarà addensata. Spegnere e lasciar riposare un paio di minuti. Preparare una pirofila con carta forno sul fondo, stendere la polenta calda con lo spessore desiderato e lasciarla raffreddare.
Per il baccalà, già dissalato, dopo averlo spellato e dilascato, tagliato in cubi, fatelo rosolare in padella a fuoco moderato in oltre metà dell’olio extra vergine Bertolli Robusto con un po’ di scalogno affettato finemente, le acciughe aggiunte per ultimo quando l’olio sarà ben caldo. Coprire con il coperchio e cuocere per circa 5 minuti. Bagnare col vino e far evaporare a coperchio aperto. Aggiungere il latte e terminare la cottura per altri 10 minuti. Assaggiare, condire con pepe nero e correggere di sale, se necessario.
Tagliare in modo regolare la polenta fredda e, per realizzare i crostini, ungerla leggermente con olio Bertolli Robusto, passarla in forno a 220° C finchè saranno dorati e croccanti.
Portare in tavola il baccalà con una spolverata di prezzemolo tritato, i crostini Servite il baccalà sui crostini di polenta all’olio extra vergine di oliva Bertolli Robusto.


Baccalà, fritto in olio di oliva Bertolli

Ingredienti per 4 persone

n. 4 tranci di baccalà dissalato
n. 1 litro di birra
n. 1 litro di acqua
g 200 farina 00

Procedimento

Amalgamare in una ciotola la farina, la birra e l’acqua molto fredde e far riposare un’ora e mezza.
Lavate e asciugate per bene i tranci di baccalà e passateli nell’impasto quando l’olio di oliva Bertolli sarà caldo e pronto per la frittura, provando con un pizzico di sale che sfrigolerà e salerà la pastella. Utilizzate una padella che possa coprire di olio il baccalà anche da sopra.
Quando saranno dorati, estraeteli dall’olio di oliva Bertolli, e passateli su carta assorbente e subito dopo serviteli.

Anche a Natale, con Bertolli la ricetta è semplice.

© 2019 Bertolli – Tutti i diritti riservati – P.IVA 06271510965